Premio E.ART.H.

E.ART.H. si impegna a sostenere e a promuovere l’arte emergente con un premio a cadenza annuale dedicato, nella sua prima edizione, al tema della biodiversità. 

Dialogo, incontro, rispetto della Cultura e della Natura. Sostenibilità, responsabilità e condivisione sono principi che contraddistinguono la visione di E.ART.H., e che vengono applicati all’arte. 

Il Premio si rivolge ad artiste e artisti che pongono la promozione della diversità attiva al centro delle loro ricerche. Da sguardi che abbracciano le differenze come risorsa, a pratiche che evidenziano l’unicità virtuosa, focalizzandosi sulla biodiversità del mondo che ci circonda e osservando come le diverse forme di vita prosperano attorno e insieme a noi.

Il Premio vuole dunque essere uno strumento di promozione di nuovi modi di guardare alla complessità della vita sul pianeta. 

La giuria della prima edizione del Premio E.ART.H. è composta dai membri del Comitato Curatoriale di E.ART.H., da Anna e Giorgio Fasol di Collezione Agiverona, da Barbara Tagliaferri di Fondazione Deloitte e dalle artiste Goldschmied & Chiari.

Il coordinamento è affidato a Matteo Mottin e Ramona Ponzini, fondatori dell’art project Treti Galaxie.

Il Premio è realizzato con il sostegno di Endes srl.

Come partecipare

Le candidature sono aperte a una singola opera prodotta negli ultimi due anni, senza limiti di tecnica, realizzata da artisti under 35 già diplomati, residenti in Italia, non rappresentati da una galleria e con almeno una mostra all’attivo. 

Apertura candidature: martedì 24 maggio 2022
Chiusura candidature: domenica 9 ottobre 2022

Documenti scaricabili:

Candidati:

    Note: sono ammessi solamente file in formato pdf, word, jpeg, jpg.
    Fotografie dell'opera